Qualcosa di personale

Ho già parlato delle etichette da utilizzare per taggare gli indumenti e gli oggetti, ma c’è qualcosa di più da sapere e oggi voglio parlarvi di acquisti personalizzati!!!

Già da prima che Ale nascesse avevo scoperto in un negozio di bambini ad Anzio, il re dei negozi per bambini, i ciucci personalizzati…

Qui li vedete con tre possibili forme del succhiotto, ma al negozio avevano solo l’anatomica in lattice, ossia la prima, al costo di 15€.

Dopo il primo ciuccio, bellissimo, azzurro utilizzato per i primi mesi ne ho preso un altro bianco per il giorno del battesimo. Ne ho regalati anche alcuni ad amici e parenti.

Ma i ciucci si perdono e non volevo rassegnarmi a spendere 15€ tutte le volte, quindi animata da santa pazienza e santa ricerca su Google ho inizato la caccia e dopo poco ECCOLI…sul sito TUTETE.COM.

Ci sono due categorie di ciucci, da 0-6m e 6m+. Inoltre è possibile scegliere la forma del succhiotto, anatomica o fisiologica, e il materiale, lattice o silicone.

A 12€ ne prendete 3 e per 0,50€ prendete anche un copri succhietto trasparente.

Felicissima ho iniziato a navigare il sito e ci sono moltissimi articoli personalizzabili che sia che il bimbo vada al nido sia in altre occasioni possono essere utili.

Vediamoli:

Ecco il portaciuccio

 

Bicchieri e Biberon personalizzati

Bicchiere Azzurro Orsetto PersonalizzatoBicchiere Apprendimento Personalizzato Easy Start Tartaruga Azzurro 120 mlBiberon Personalizzato Cristal Anticolica 120ml Volpe

Biberon Personalizzato PP SoftFlex™ 240ml Natural Nurser™ Azzurro

 

Teli e accappatoi personalizzati

Posate e grembiule

Zainetti

Asciugamano e Lapidou

Bavaglino e sacca cambio

Gli oggetti arrivano dalla Spagna quindi considerate una settimana per la consegna.

No paypal, spese di spedizione 6,95€.

Alla prossima

TGMGO

 

Let’s start walking

Alla fine dell’estate, tornati a casa, Ale ha iniziato la sua battaglia per l’emancipazione…eh si a circa 9 mesi ha cercato di alzarsi appoggiandosi a qualunque cosa stesse dritta, divani, mobii, sedie, ect.

La cosa migliore sembrerebbe farli stare scalzi, quindi sembra essere passata la moda delle terribili “scarpe ortopediche” che dovevano dare sostegno al pupo nelle prime fasi della camminata.

Ora con l’inizio dell’autunno non mi sembrava il caso di mandarlo scalzo come i piccoli dei rom che si vedono per strada e in genere ho sempre preferito, anche l’estate, mettere dei calzini leggeri, per una questione di “eleganza”.

Quindi googolando googolando ho scoperto diversi prodotti che possono essere utili in questa fase ma anche per il nido o per stare in casa.

Calzini antiscivolo

Sono dei calzini che hanno dei gommini in corrispondenza della pianta del piede. Ce ne sono di diverse fattezze, più o meno spessi e con più o meno gomma.

Ecco alcuni esempi:

calzini h&m

Questi sono di H&M, sottili e pratici perchè sembrano normali calzini e possono essere indossati anche con le scarpe.

Questi trovati su Amazon a 15€ circa sono più pesanti e con gommini più spessi, sono sicuramente meglio nei periodi invernali.

Esiste anche la versione con tutta la suola di gomma che certamente isola meglio.

Beck Anton, Pantofole a collo alto Unisex - bambino, Grigio (Grau (24)), 22 (5.5 uk)Sempre su Amazon a circa 20€.

 

Pantofoline

Una alternativa sono le pantofoline vere e proprie. Generalmente hanno suole di gomma più consistente e la traspirazione del piede non è l’ideale.

Eccone alcune varianti che ho trovato su KIABI a circa 6€:

 

E poi ci sono loro, le….

Scarpine in pelle

Sono realizzate in vera pelle con suola scamosciata per garantire il giusto attrito, non scivolare, e danno anche al piede la possibilità di traspirare.

Le prime che ho acquistato sono della InchBlue insieme alle solette di feltro per mantenere il piede al caldo.

https://i2.wp.com/www.inch-blue.com/images/full/1097.jpg

Ce ne sono di tutte le fantasie

Button Flower Denim (2561)

Il costo si aggira intorno ai 30€, si può pagare con paypal e il costo della spedizione è di 3€. Impiegano una settimana ad arrivare dall’Inghilterra.

Altri brand che propongono prodotti simili sono:

  • Bobux 27€
  • Dotty fish decisamente più economiche siamo sui 10€.
  • Pololo io ho preso anche queste che hanno la particolarità di essere 100% ECO. 26€ su Amazon spese di spedizione incluse.

Pololo Horst das Schaf 1-00-610, Pantofole unisex bambino - Marrone/Naturale

Indipendentemente da quale manca possiate scegliere devo dire che per i piedini dei piccoli sono un’ottima scelta.

Io ho tutti i modelli, dai calzini alle scarpine e queste ultime sono a mio avviso le migliori!

Let’s walk!

I love shopping per il Baby | Seconda parte

Secondo appuntamento con l’ON-LINE MINI SHOPPING.

C&A

Questo brand tedesco l’ho scoperto grazie ad una mia amica, nonchè testimone di nozze, che ha due bambini più grandi di Ale, quindi moltissima esperienza in più rispetto a me…

Rispetto ad altri marchi, molti capi possono essere asciugati in asciugatrice, cosa non sempre vera per quelli destinati al mercato italiano dove questa abitudine è ancora poco diffusa.

Anche qui è presente una bella sezione Disney, con magliette a 7€ (e come prezzi sono allineati a quelli della collezione Disney di Kiabi).

T-shirt neonati nei blu / biancoT-shirt neonati nei giallo

Abbigliamento comodo, tute, felpe, ect.

Pant.ginn. neonati nei grigio chiaroFelpa neonati nei grigio chiaro

Da segnalare questi accappatoi davvero carini

Accappat. neonati nei cremaAccappat. bebè nei arancione

E questi articoli sempre utili: bavaglino a maglietta e calzamaglie antiscivolo.

Bavaglino neonati nei verde chiaro

Calzam.antiscivolo nei crema

 

Capi di buona qualità e fattura, direi superiore ad H&M o KIABI, ma anche leggermente superiori come costi.

Le spedizioni gratutite per ordini sopra i 75€, quindi siamo alti come soglia limite, però i capi arrivano dalla germania.

 

ZARA

Zara è sicuramente molto conosciuto come Brand, più per abbigliamento adulti che bambini e devo dire l’assortimento è abbastanza scarno. Pochi capi ma di buona qualità.

Anche l’online store è un pò troppo minimal, ma ci sono alcuni capi interessanti. Ecco la mia selezione:

Diapositiva5

Questo denim a 15€ e scarpine in pelle a 26€.

Diapositiva4Invio gratuito in negozio e a casa a 3,95€. Reso gratuito.

Buono Shopping!

I love shopping per il Baby | Prima parte

Altro che “The Girl Must Go On”…”Un acquisto al mese per me”..ect etc, i buoni propositi sono naufragati ancora prima che li potessi mettere in pratica, devo ammetterlo…il SUO guardaroba è più fornito del mio!!!

E’ che a vedere tutte quelle cose impazzisco….camicette in miniatura, jeans slim fit (da non crederci anche per “neonati”), giacchine, gilet, ect eil mio è maschio immaginate con le femminucce!!!

Vado a fare una passeggiata a pausa pranzo? Mi infilo dentro OVS, salgo al piano BABY e faccio “spese folli”.
Ti accorgi di essere arrivata a questo punto quando la SUA lista desideri su Amazon e più lunga della tua…ma è tardi.

Visto che a questa situazione non c’è rimedio ho pensato di scrivere alcuni post sull’argomento e siccome sono una web-addicted, oggi parliamo di ONLINE MINI-Shopping .

KIABI

E’ stato il primo. Inizialmente avevo visitato lo store fisico, che si trova non troppo lontano da casa, quando ancora ero incinta, alla ricerca di abbigliamento premaman a basso costo. Poi per fortuna non ho avuto bisogno di un nuovo guardaroba, se non un paio di jeans con la fascia però presi da H&M, perchè sempre fortunatamente avevo messo su poco peso e mettevo i vestiti di prima.

La qualità dell’abbigliamento da donna lo metto leggermente sotto H&M, sia come qualità dei tessuti che design e vestibilità dei capi.

Per quanto riguarda i bambini il discorso cambia.
A parte saper scegliere i tessuti (cotone e fibre naturali), la vestibilità ha meno importanza perchè a loro sta bene tutto…..

Ho iniziato ad acquistare su questo sito principalmente per la serie Disney e in occasione di un viaggio estivo in motagna, per cui mi servivano dei capi un pò più pesanti.

 

 

Ho acquistato anche alcuni pagliaccetti da usare come pigiamini estivi, bavaglini e body a maniche lunghe e corte.

Ricordo anche un piumino a poco meno di 10€ e dei pantaloncini imbotitti comodissimi.

Carinissima anche questa maglietta a soli 2€

Tenere presente che alcune cose sono esclusive web e non le trovate nel negozio.

Le categorie del menu non sono organizzate benissimo, è presente sia la categoria BABY che BAMBINO, ma alcune taglie si sovrappongono e non compaiono mai tutti gli articoli, quindi a volte conviene fare ricerche per singolo capo o cercare bene fra tutte le categorie.

Ad esempio le pantofoline, gettonatissime per casa e per il nido, mi sono comparse facendo una ricerca per Disney, ma non nelle categorie BABY 18 mesi/scarpe e pantofole. Sono in realtà dentro a BIMBO, la prima taglia è la 22, ma mio figlio ha 14 mesi e io prendo il 22 per le pantofole….

  

 

Ma il discorso delle pantofole troverà spazio in un post a parte!!!

La consegna è gratuità in negozio a partire da 15€ e a casa a partire dai 30€, altrimenti sono 5,90€.

E’ possibile pagare con paypal!

H&M

Anche qui un’attenzione particolare ai capi da scegliere, alcuni sono in tessuti più scadenti, quindi consiglio sempre di leggere i dettagli con la composizione ed evitare poliestere e sintetici. La linea di cotone organico, CONSCIOUS, è ottima sopratutto i pantaloni. Poi c’è una serie di articoli in promozione per cui il secondo viene scontato al 50%, cosa molto utile per i pantaloncini sportivi e le felpe se ad esempio i vostri bimbi frequentano il nido. E’ un abbigliamento pratico e comodo anche per il sonnellino pomeridiano al nido (dove non gli mettono certo il pigiama), resistente a lavatrice ed asciugatrice, ed economico.

Presentazione standard1

Anche i calzini antiscivolo sono una cosa che acquisto spesso da H&M, perchè sono sottili e quindi è possibile anche utilizzarli con le scarpe senza cambiarli.

Inoltre ci sono anche capi più trendy per le uscite e il tutto a costi molto contenuti.

Presentazione standard2

Le scarpe non le ho ancora provate, ma sono tentata da questi stivali…

Presentazione standard3

Se pensate che c’è qualcosa che volete prendere fatelo subito perchè l’esperienza mi ha insegnato che le taglie finiscono non solo nei negozi fisici, ma anche on-line!!

Fino al 01/02/2015 c’è la spedizione gratutita, basta iserire il codice che si trova ad inizio pagina, altrimenti sono 4,95€. Non è possibile pagare con Paypal!

Altra promo di cui potete usufruire è il  25% DI SCONTO SU UN ARTICOLO A TUA SCELTA con l’iscrizione alla newsletter, anche se io ho provato e non ci sono riuscita, ma forse perchè già ero iscrita.

W L’ONLINE MINI SHOPPING…

Buon Carnevale a tutti!

Giovedì 12 Febbraio inizierà il carnevale.

Erano anni che non ci pensavo, ma quando diventi mamma vorresti che tuo figlio avesse tutto e più di quello che hai avuto tu da piccola e quindi Babbo Natale, la Befana, il topolino con i dentini, il calendario dell’avvento e il….CARNEVALE!.

Da piccola andavamo al carnevale di Palestrina, una cittadina vicino Roma a circa 40 minuti di macchina.

Io e la mia amica del cuore Valentina uscivamo da scuola e con le nostre mamme partivamo entusiaste alla volta dei carri allgorici. Eh si perchè non solo a Viareggio e Rio ci sono i carri, ma anche a Palestrina….

A volte andavamo anche al laghetto dell’Eur  dove ricordo c’erano tantissimi altri bambini mascherati.

Al ricordo di quella felità mi prende la nostalgia e ci tengo che anche mio figlio costruisca nella sua memoria questi bei ricordi.

Lo scorso anno ha indossato semplicemente una tutina verde da draghetto, ma quest’anno ho comprato una vera e propria maschera.

La mia ricerca è iniziata ovvaiemnte dal web, anche perchè stando tutto il giorno in ufficio e dedicandomi a lui il tardo pomeriggio al rientro a casa il tempo non è molto. Quindi googleando ho visto delle immagini di costumi bellissimi, non come quelli del carnevale di quando ero piccola io, ma veramente eccezionali.

Ecco alcune immagini

Ho scoperto che sono della Incharacter, un’azienda fondata In California nel 2003 da Chuck Martinez e Bob Pickens, con l’obiettivo di realizzare costumi di una qualità superiore e infatti devo dire sono molto ben fatti, dai colori sgargianti e soggetti unici.

Vai quindi con Amazon, il mio fedele maggiordomo…..ehhh si proprio un maggiordomo….cerchi quello di cui hai bisogno, paghi con un click e lui te lo porta a casa…però non c’erano più le disponibilità o comunque erano venduti da negozi internazionali che non spedivano in Italia.

Ho trovato quindi un sito italiano, Sweetmommy.eu, dove erano venduti con disponibilità di taglie e consegna in due giorni.

Detto fatto….ordinato venerdì, arrivato il martedì successivo.

Ho preso il tigrotto, mio figlio ha 13 mesi e anche se avrei preferito il drago, ho pensato a come potesse stare più comodo e non togliersela subito. Per il drago aspetterò il prossimo anno.

Nella scelta considerate una cosa: i piedi del vestito sono incorporati, quindi o mettere comunque delle scarpe per andare in giro, oppure lo tenete slacciato, fate uscire i piedi con la scarpa. Le taglie 3-4 anni credo abbiano i sovrascarpe.
Poi se siete invitati anche voi ad una festa in maschera ce ne sono anche per adulti, il costo è l’unica nota dolente, circa 60€ per i costume bimbi e vi lascio immaginare gli altri…

Comunque sono bellissimi..io li avrei presi tutti 🙂

Buon Carnevale!!!!

 

Tag tag tag

Ahahah non parlo di facebook, ma delle etichette stirabili che si applicano sui vestiti dei bimbi che vanno a scuola.

Non sono mai stata una fissata con ordine e pulizia, non sono una mamma organizzata, tutto il contrario, ma vado matta quando non ritrovo le cose….faccio la conta dei ciucci, dei bavaglini e se perdo qualcosa non mi do pace fino a che non la ritrovo.

Frequentando il nido dai 9 mesi di Ale ho paura che gli indumenti vengano scambiati o vadano persi quindi ho iniziato a taggare tutto. Devo dire non è mai successo nulla di allarmante, un paio di volte solo i miei genitori hanno portato a casa delle felpe che non erano di Ale, ma sono state prontamente restituite.

Comunque credo sia una buona abitudine quella di taggare perchè anche alle feste o in altre occasioni ci possono essere degli scambi.

Ho scoperto sul web questo sito, MYNAMETAGS, che propone diversi set di etichette, stirabili o adesive, utilizzabili a seconda delle varie esigenze e ambiti di applicazione.

  • Adesive a colori /bianco e nero: queste si usano sulle etichette degli indumenti o ad oggetti. Resistono nei micro-onde, negli sterilizzatori e ai lavaggi in lavastoviglie
  • Stirabili a colori/bianco e nero: queste si applicano sui tessuti in 8 secondi con il ferro caldo utilizzando la carta di protezione fornita nella confezione.

Io ho acquistato per ben tre volte il set di 56 etichette stirabili a colori. Sono facilissime da applicare e resistono oltre che ai lavaggi in lavatrice anche ai passaggi in asciugatrice. Un paio si sono staccate, ma probabilmente non le avevo ben stirate, quindi non ho fatto altro che passare nuovamente sopra il ferro e le ho recuperate.

La procedura per ordinarle è semplicissima. Sul sito c’è un configuratore dove è possibile scegliere lo sfondo dell’etichetta e inserire fino ad un massimo di 3 righe di testo. Si può scegliere un simbolo ed anche il bambino che non sa leggere può riconoscerlo e associare a qualcosa che gli appartiene, il colore e il font del testo.

 

Le trovo molto più comode che armarsi di pennarello e normografo e scrivere su tutti i capi.

Qualunque set viene 16,95€ ma le quantitàdi etichette presenti sono diverse. Il prezzo è aumentato di recente perchè qualche mese fa era di 14,95€.

Pagamento con paypal accettato. Vengono spedite tramite posta e è successo che non mi arrivassero ma il  servizio clienti impeccabile me le ha rispedite.

Buon tag

 

 

Capello bianco ti sconfiggo…per questo mese!

La strada per rimanere una ragazza non può non passare per la lotta ai capelli bianchi.

Il capello bianco è proprio qualcosa che ti invecchia precocemente. Gli uomini sono brizzolati, affascinanti…le donne VECCHIE e TRASCURATE! E poi gli sguardi sulla testa….quando non hai fatto la tinta sono deleteri e minano forremente l’autostima..non li sopporto.

Io ho iniziato molto presto, quando ancora ero UNA RAGAZZA, diciamo all’età di 26 anni….Presto si, però è successo a tutte le mie amiche che con me frequentavano ingegneria a Tor Vergata….quindi forse c’è stata una causa comune scatenante….

Ora se ricordate, qualche mese fa sono stata abbandonata della mia parrucchiera (quella che mi aveva truccato e acconciato per il matrimonio e da cui andavo da ormai 4 anni!) e l’esperienza con il nuovo, che ha rilevato il negozio, non era andata benissimo.
La cute bruciava e avevo avuto una reazione sulla pelle.

Dopo un mese tra mare e montagna era giunto il momento di provvedere anche perché il 1 settembre avrei ricominciato a lavorare.

Bene! Vado al negozio di forniture per parrucchiere di Anzio, dove mi trovo in vacanza, e mi faccio consigliare.
C’è da dire che sono una parrucchiera mancata….intrappolata dentro un’ingegnere! Spesso ho fatto esperimenti sulla mia testa, su quella di mia madre e su quella delle mie amiche….

Ecco il risultato della visita al negozio:

IMG_0483.JPG

Ho specificato alla ragazza del negozio che avevo la cute sensibile, quindi mi ha consigliato questa tinta senza ammoniaca, resorcina e parafenilendiammina, NOOK nature’s Kolor.
In realtà conoscevo la marca, perchè la mia parrucchiera mi aveva venduto un’altro prodotto, NOOK Kromatic Cream, sia ravvivante del colore che antigiallo per il biondo di mamma, ma non sapevo che avesse anche la tinta e che fosse “più o meno BIO”.
Avevo anche provato altre tinte senza ammoniaca durante la gravidanza e a parte Casting di L’Oreal, i risultati erano tutti sul “rossiccio”, quindi avevo lasciato perdere.

Ho preso anche l’ossigeno, ma a 10vol, nella speranza che danneggiasse meno i capelli e sensibilizzasse meno la cute, anche perchè non dovevo decolorare ma coprire.

Come indicato dalla commessa del negozio ho amalgamato crema colorata e acqua ossigenata nelle quantità 50 ml e 75 ml (ovvero 1 parte e 1 parte e mezza). Tempo di posa 30 minuti.

La reazione sulla cute è stata minima, nel senso che ho avvertito solo un lieve fastidio, ma niente degno di nota.

Il colore bellissimo, un castano caldo con riflessi dorati, tanto che la commessa della farmacia mi ha fatto i complimenti chiedendomi da quale parrucchiere andassi.
Le ho confessato che avevo preso i prodotti a 50 mt dalla farmacia.

Veniamo alla tenuta!

E’ passato più di un mese e il colore ha scaricato molto durante i lavaggi. I capelli bianchi sono diventati con il tempo “più riflessati”, però nel complesso bene. Quindi se fate i capelli da sole ve lo consiglio anche se andare dal parrucchiere è più piacevole.

La battaglia è vinta, ma la guerra continua e tra qualche giorno dovrò rifare la tinta, ma questa volta mi concedo un paio d’ore per me e vado a provare un salone che utilizza prodotti BIO e garantisce ZERO ALLERGIE, scovato da mia madre (THE TREND SETTER).

VADO, PROVO E TORNO!

A presto

TGMGO